Banner sfondo 1600 IL FATTO CERCA TE
ilFatto.net - Bitonto
giovedì 26 aprile 2018 - 03:04
Real time web analytics, Heat map tracking
giweather joomla module

rigenerazurbana070418Bitonto. 6 APR 18 – La Regione Puglia ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria relativa all'Avviso pubblico "Rigenerazione Urbana sostenibile" (POR Puglia 2014/2020 - Azione 12.1 sub-azione 12.1.a) con la previsione di finanziamento per 26 comuni o aggregazioni di comuni. La Giunta regionale ha, poi, approvato, su proposta dell’assessore Alfonso Pisicchio, una specifica variazione di bilancio, che ha incrementato da 115 a 175 milioni la dotazione finanziaria della misura, consentendo uno scorrimento della graduatoria sino alla 46/47ma posizione. Di questo allargamento potrà beneficiare anche il piano di rigenerazione del Comune di Bitonto, utilmente collocato nella graduatoria delle 83 proposte presentate e ritenute ammissibili, con un finanziamento complessivo di 4,365 milioni.

IL PIANO DI RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI BITONTO

L’area compresa nel piano di rigenerazione urbana sostenibile di Bitonto si sviluppa nella periferia est dell’agglomerato urbano e comprende due contesti urbani: a) quello in via di consolidamento a nord est, a ridosso della città consolidata del dopoguerra, strutturato sui due assi radiali storici viale Giovanni XXIII e via Donato Piepoli, chiudendosi a nord con la linea ferroviaria; b) quello non consolidato della residenza pubblica ad est strutturato, invece, dagli assi radiali in uscita dal centro abitato (via P. Togliatti, via F. Planelli, via P. Nenni, via U. La Malfa) delimitato a sud dall’ampio viale di via Berlinguer, dal grande potenziale panoramico sulla Lama Balice.

La visione strategica proposta dal Comune di Bitonto ha al centro dello sviluppo urbano sostenibile azioni integrate di rigenerazione urbana fondate sulla valorizzazione dei caratteri peculiari del paesaggio urbano e sul miglioramento delle aree affette da fenomeni di marginalità fisica e socio-economica, così da potenziare le politiche complessive immaginate per l’intera città.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


rigenerazurbana070418Bitonto. 6 APR 18 – La Regione Puglia ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria relativa all'Avviso pubblico "Rigenerazione Urbana sostenibile" (POR Puglia 2014/2020 - Azione 12.1 sub-azione 12.1.a) con la previsione di finanziamento per 26 comuni o aggregazioni di comuni. La Giunta regionale ha, poi, approvato, su proposta dell’assessore Alfonso Pisicchio, una specifica variazione di bilancio, che ha incrementato da 115 a 175 milioni la dotazione finanziaria della misura, consentendo uno scorrimento della graduatoria sino alla 46/47ma posizione. Di questo allargamento potrà beneficiare anche il piano di rigenerazione del Comune di Bitonto, utilmente collocato nella graduatoria delle 83 proposte presentate e ritenute ammissibili, con un finanziamento complessivo di 4,365 milioni.

IL PIANO DI RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI BITONTO

L’area compresa nel piano di rigenerazione urbana sostenibile di Bitonto si sviluppa nella periferia est dell’agglomerato urbano e comprende due contesti urbani: a) quello in via di consolidamento a nord est, a ridosso della città consolidata del dopoguerra, strutturato sui due assi radiali storici viale Giovanni XXIII e via Donato Piepoli, chiudendosi a nord con la linea ferroviaria; b) quello non consolidato della residenza pubblica ad est strutturato, invece, dagli assi radiali in uscita dal centro abitato (via P. Togliatti, via F. Planelli, via P. Nenni, via U. La Malfa) delimitato a sud dall’ampio viale di via Berlinguer, dal grande potenziale panoramico sulla Lama Balice.

La visione strategica proposta dal Comune di Bitonto ha al centro dello sviluppo urbano sostenibile azioni integrate di rigenerazione urbana fondate sulla valorizzazione dei caratteri peculiari del paesaggio urbano e sul miglioramento delle aree affette da fenomeni di marginalità fisica e socio-economica, così da potenziare le politiche complessive immaginate per l’intera città.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv