Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA
ilFatto.net - Bitonto
domenica 15 luglio 2018 - 21:07
Real time web analytics, Heat map tracking
giweather joomla module

carabinieri170318Bitonto. Dalle prime ore dell’alba, a Bitonto, personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri sta congiuntamente operando l’arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari, di alcuni esponenti dei gruppi criminali “Conte” e “Cipriano”, attivi nello spaccio di stupefacenti a Bitonto e in contrasto tra di loro. I predetti sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di omicidio, tentato omicidio, spari in luogo pubblico, detenzione e porto abusivo di armi, minaccia e violenza privata; reati tutti aggravati dall’aver agito con l’utilizzo del metodo mafioso.

Le indagini, coordinate dalla D.D.A. della Procura della Repubblica di Bari, hanno consentito di fare piena luce sulle cruenti sparatorie avvenute nella mattinata del 30 dicembre 2017 nel centro abitato di Bitonto, nel corso di una delle quali, nella centralissima via delle Marteri, veniva uccisa la pensionata Annarosa Tarantino di 83 anni e ferito il 20enne Casadibari Giuseppe, appartenente ad uno dei due sodalizi in lotta.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


carabinieri170318Bitonto. Dalle prime ore dell’alba, a Bitonto, personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri sta congiuntamente operando l’arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari, di alcuni esponenti dei gruppi criminali “Conte” e “Cipriano”, attivi nello spaccio di stupefacenti a Bitonto e in contrasto tra di loro. I predetti sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di omicidio, tentato omicidio, spari in luogo pubblico, detenzione e porto abusivo di armi, minaccia e violenza privata; reati tutti aggravati dall’aver agito con l’utilizzo del metodo mafioso.

Le indagini, coordinate dalla D.D.A. della Procura della Repubblica di Bari, hanno consentito di fare piena luce sulle cruenti sparatorie avvenute nella mattinata del 30 dicembre 2017 nel centro abitato di Bitonto, nel corso di una delle quali, nella centralissima via delle Marteri, veniva uccisa la pensionata Annarosa Tarantino di 83 anni e ferito il 20enne Casadibari Giuseppe, appartenente ad uno dei due sodalizi in lotta.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv